jump to navigation

Canzoni da “suicidio” martedì 9 gennaio 2007

Posted by Stefano Petroni in Amore, Musica, Video, YouTube.
trackback

Ci sono delle canzoni che io definisco da “suicidio” perché se ti beccano nel momento sbagliato è veramente la volta buona che la fai finita. Alcune perché ti ricordano una situazione, altre perché ti fanno riflettere su qualcosa.

Queste per me sono tre di quelle. Ditemi quali sono le vostre…

Phil CollinsOne more night

PoliceEvery breath you take

Wham!Careless whisper

In realtà la terza doveva essere “T’innamorerai” di Marco Masini ma non sono riuscito a trovare il video.

Annunci

Commenti»

1. Sheldon Pax - mercoledì 17 gennaio 2007

Ne ho una sola. Ci sono inciampato ieri per caso mentre sistemavo le foto sul portatile e contemporaneamente avevo iTunes a palla.

“Lei” di Laura Pausini, accoppiata a una sua foto m’ha messo KO all’istante. 🙂

2. Matteo M. - giovedì 22 febbraio 2007

Anch’io ne ho una sola: “Agnese” di Ivan Graziani.

3. Stefano Petroni - venerdì 23 febbraio 2007

@Matteo: bella canzone però ogni volta che la sento mi viene in mente la versione di Stefano Nosei e non posso fare a meno di scoppiare a ridere… 🙂

4. Matteo Mazzoni - martedì 13 marzo 2007

Non ci crederai, ma non ho mai sentito la canzone di Nosei e forse è per quello che “Agnese” mi fa ancora morire… Ma ho cercato a modo mio di esorcizzare la tristezza della canzone: http://matteobloggato.blogspot.com/2006/10/un-mio-racconto-del-1995.html

5. valerio refat - domenica 13 maggio 2007

Secondo me la canzone da suicidio perfetta è A Thousand Kisses Deep di Leonard Cohen. Provare per credere.

6. Dario Greggio - giovedì 21 giugno 2007

Quella che mi provoca grandi emozioni in questo gruppo è Careless Whispers 🙂
Le altre no.

Per il suicidio… mah: “Going nowhere somehow” dei WhiteTown (lo so, è una cosa sconosciuta!) 1997, oppure Stupendo di Vasco.

7. Stefano Petroni - mercoledì 27 giugno 2007

@Dario:
Ognuno ha le sue, quelle che gli ricordano una persona o un momento particolare.

8. Brightangel - giovedì 7 gennaio 2010

“la ballata degli annegati” F. Guccini… è una settimana che la canto… fa sembrare l’idea del suicidio particolarmente allettante ma dopo che l’hai sentita ti allevia almeno un po’ il dolore


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: