jump to navigation

Cassazione: scaricare file e software senza fini di lucro non è reato! sabato 20 gennaio 2007

Posted by Stefano Petroni in Cinema e Televisione, Download, Internet, Musica, Politica, Software.
trackback

Ho sentito la notizia al telegiornale ma non trovavo nessun riscontro in rete e pensavo di essermela sognata. L’ANSA ha battuto la notizia alle 20:47:

(ANSA) – ROMA, 20 GEN – Scaricare da internet film, musica o programmi tutelati dal diritto d’autore non è reato se questo non implica alcun guadagno economico. Lo ha stabilito la Terza sezione penale della Corte di Cassazione che ha annullato la condanna a 3 mesi e 10 giorni di reclusione inflitta dalla Corte d’Appello di Torino a due giovani che avevano scaricato e condiviso in rete tramite un computer di un’associazione studentesca del Politecnico di Torino file musicali, film e software protetti da copyright.

Che dire, è sicuramente una sentenza destinata a far discutere e che fà giustizia. La Cassazione ha sentenziato infatti che per “fine di lucro deve intendersi un fine di guadagno economicamente apprezzabile o di incremento patrimoniale da parte dell’autore del fatto, che non può identificarsi con un qualsiasi vantaggio di genere; né l’incremento patrimoniale può identificarsi con il mero risparmio di spesa derivante dall’uso di copie non autorizzate di programmi o altre opere dell’ingegno, al di fuori dello svolgimento di un’attività economica da parte dell’autore del fatto, anche se di diversa natura, che connoti l’abuso”.

Considera che esiste una tangente SIAE sui supporti dovuta al fatto che tutti siamo considerati potenzialmente duplicatori, o si toglie la tangente o si toglie il reato. Farci pagare preventivamente per una nostra possibile evasione e poi punirci se questa avviene è assurdo e probabilmente anche anticostituzionale.

Speriamo che adesso venga tolto dai cinema questo spot immorale che viene proiettato prima di ogni film per cui AVETE REGOLARMENTE PAGATO il biglietto.

E’ poi immorale a mio parere che le pene previste per chi copia un film sono inferiori a quelle previste per chi quel film lo ruba fisicamente da un negozio magari puntando una pistola in faccia al commesso.

Sempre approposito di quello spot, vi segnalo questi gustosi rifacimenti:

Advertisements

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: