jump to navigation

La regola dell’amico sabato 28 luglio 2007

Posted by Stefano Petroni in Lyrics, Musica, Testi.
trackback

by 883

Io
non capisco che gli fai
quando arrivi in mezzo a noi
tutti i miei amici
si dileguano e vengon lì
prendon posto accanto a te
accanto ai tuoi capelli che
hanno quel profumo
è il balsamo o sei tu
che emani?

Tutti qui ci provano
aspettano un tuo segno
e intanto sperano
che dal tuo essere amica
nasca cosa però
non si ricordano
il principio naturale che

La regola dell’amico
non sbaglia mai
se sei amico di una donna
non ci combinerai mai niente mai
non vorrai
rovinare un così bel rapporto

Tu
parli e tutti ascoltano
ridi e tutti ridono
è una gara a chi
ti asseconda di più
mentre tu
giochi e un poco provochi
però mai esageri
sul più bello vai via
sola e lasci tutti così
a rodersi perché
ha dato retta a un altro
non cagando me
però domani
le offrirò da bere e poi
starò da solo con lei
non riescono a capire che

La regola dell’amico
non sbaglia mai
se sei amico di una donna
non ci combinerai mai niente mai
non vorrai
rovinare un così bel rapporto

La regola dell’amico
proprio perché
sei amico non combinerai
mai niente mai niente niente mai
non potrei
mai vederti come fidanzato

Io
vedo i lampi d’odio che
tutti stan lanciando a te
mentre stai entrando
mano nella mano con lui
che magari non avrà
la nostra loquacità
ma lo vedo che sa
dove metterti le mani

Qui i commenti piovono
«che cazzo c’entra con lui»
«che stupida io so
che la farà soffrire
invece io sarei
il tipo giusto per lei»
non riescono a capire che

La regola dell’amico
non sbaglia mai
se sei amico di una donna
non ci combinerai mai niente mai
non vorrai
rovinare un così bel rapporto

La regola dell’amico
proprio perché
sei amico non combinerai
mai niente mai niente niente mai
non potrei
mai vederti come fidanzato

Advertisements

Commenti»

1. Luigi Rosa - lunedì 30 luglio 2007

Ci sono poche definibili eccezioni, ma la maggior parte delle volte questa canzone ha ragione da vendere.

2. Sheldon Pax - lunedì 30 luglio 2007

L’importante è che dopo il due di picche non ci si saluti definitivamente.

3. Stefano Petroni - sabato 1 settembre 2007

@Luigi: Purtroppo sì. Però vale la pena comunque di scontrarsi contro il muro altrimenti non si potrà mai sapere se si rientra in quella minoranza di casi.

@Sheldon: E difficile ma a volte ci si riesce a non perdersi di vista definitivamente. Spesso ci si perde di vista qualche anno dopo… quando lei sta con un altro e mette sù famiglia ma se l’amicizia era vera comunque ci si sente.

4. valllle - venerdì 4 gennaio 2008

x me n è vero..io esco cn la persona cn la quale sono cresciuta..e non c sn problemi..percio la regola dell’amoko sbaglia!!

5. Stefano Petroni - mercoledì 11 giugno 2008

@valllle: ritieniti molto fortunata! Io spero ancora che la regola dell’amico sbaglia…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: