jump to navigation

Finalmente tu martedì 26 agosto 2008

Posted by Stefano Petroni in Lyrics, Musica, Testi.
Tags: , , ,
trackback

883 – Fiorello

Cadono dall’orologio i battiti
e non finiscono
mi dividono da quegli immensi attimi
rinchiusi nelle braccia tue

Corrono manovre incomprensibili
che poi si perdono
nel telefono
quegli occhi tuoi invisibili
ancora più distante tu

Ma tu dove sei
ogni giorno più difficile
il tempo senza te

Ma tu tornerai
io posso già distinguere
più vicini ormai
io sento i passi tuoi

E poi finalmente tu
tirar tardi sotto casa
e di corsa sulle scale insieme a te
un minuto ancora e poi
uno sguardo tra di noi
voglio guardare addormentarsi
gli occhi tuoi

E poi finalmente tu
tirar tardi sotto casa
e di corsa sulle scale insieme a te
un minuto ancora e poi
uno sguardo tra di noi
voglio guardare addormentarsi
gli occhi tuoi

Gli occhi tuoi

Gli occhi tuoi

Gli occhi tuoi

Gli occhi tuoi

Advertisements

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: