jump to navigation

Questo blog compie 7 anni martedì 1 gennaio 2013

Posted by Stefano Petroni in Deep Space One, Eventi, News, Pensieri, Questo Blog, Ricorrenze, Riflessioni, Stefano Petroni, Vaccate, WordPress.
Tags: , , , , , , , , , , , ,
2 comments

Come da titolo questo blog compie 7 anni. Più precisamente parliamo della versione 2.0 di questo blog, da quando si è trasferita su wordpress.com.

Il primo articolo su questa piattaforma risale a lunedì 1 gennaio 2007 e da allora di acqua sotto i ponti ne è passata, in certi casi per fortuna in certi casi purtroppo.

Cercando su questo blog troverete articoli anche antecedenti che ho trasferito quì dal vecchio Blog iniziato a settembre 2005 (7 anni 3 mesi 17 giorni se non ho sbagliato i conti) ed anche articoli precedenti che avevo scritto per il sito di Deep Space One.

Di sicuro non sono un blog molto prolifico e scrivo molte stronzate (che riflettono in pieno quello che sono). Con l’avvento di Facebook, Twitter e compagnia cantando la “produzione” è calata ulteriormente ma è evidente che scrivere un articolo per un blog è molto più impegnativo che condividere un link o un pensiero su faccialibro. Sicuramente devi pensare (un po’ di più) a quello che vuoi scrivere, come lo vuoi scrivere, che messaggio vuoi far passare (se c’è) e cercare di scrivere in un Italiano un po’ più decente del solito.

Buon anno a tutti “i miei venticinque lettori” ed ai duemilacinquecento spammer che tentano di inserire la loro monnezza tra i commenti (Akismet santo subito).

FATEVI SOTTO MAYA DEL CAZZO! giovedì 20 dicembre 2012

Posted by Stefano Petroni in Ambiente, Eventi, Humour, News, Pensieri, Politica, Riflessioni, Scienza e Tecnologia, Vaccate, Varie.
Tags: , , , , , , , , , , , ,
add a comment

Sono sopravvissuto a Cernobyl, a Windows 95, all’aviaria, alla mucca pazza, al millenium bug, al passaggio dalla Lira all’Euro, a Nostradamus, all’N1H1, alle previsioni sui terremoti di Bendandi, a Fukushima, ai governi Berlusconi, all’asteroide 4179 Toutatis, alle primarie del PD: FATEVI SOTTO MAYA DEL CAZZO!

NASA Johnson Style sabato 15 dicembre 2012

Posted by Stefano Petroni in Humour, NASA, Scienza e Tecnologia, Video, YouTube.
Tags: , , , ,
add a comment

EYYYYYY science daily!
NA, NA, NA, NA, NASA STYLE!
EYYYYYY it’s amazing!
NA, NA, NA, NA ey ey ey ey ey ey!!
NASA Johnson Style

Android: trasferire gli SMS da un telefono ad un altro giovedì 15 marzo 2012

Posted by Stefano Petroni in Elettronica, Google, Hardware, Scienza e Tecnologia, Varie.
Tags: , , , , ,
1 comment so far

Articolo pubblicato contemporaneamente sul blog
Siamo Geek

SMS Backup & Restore Ricordate i bei vecchi tempi in cui quando si cambiava cellulare occorreva prendere le ferie per passare i dati da quello vecchio a quello nuovo? Beh, nell’epoca degli smartphone ci si augura che le cose siano un po’ più facili, specie se si passa ad un altro cellulare con lo stesso sistema operativo (nel nostro caso Android).

Una delle cose che non mi è mai riuscita era quella di esportare gli SMS da un cellulare ed importarli in quello nuovo. Era semplicemente impossibile anche se i due telefoni erano lo stesso modello della stessa marca (grazie Nokia). Ma questo è solo un brutto ricordo per gli Androidiani grazie ad un programmino semplice semplice che fa (bene) quello che promette. Stiamo parlando di SMS Backup & Restore by Ritesh Sahu (altro…)

Pagine: 1 2

Da Galaxy S a Galaxy S II mercoledì 14 marzo 2012

Posted by Stefano Petroni in Elettronica, Google, Hardware, Scienza e Tecnologia, Varie.
Tags: , , , , , ,
1 comment so far

Articolo pubblicato contemporaneamente sul blog
Siamo Geek

Non sono una persona che cambia cellulare spesso, per me non è uno status simbol ma uno strumento di lavoro e come tale deve durare almeno tre o quattro anni. Questo è quello che pensavo quando l’anno scorso mi sono fatto regalare dai miei amici per il mio compleanno il Samsung Galaxy S. E devo dire che in questi 16 mesi di soddisfazioni me ne ha date tante, aumentando la mia produttività. Uno smartphone ti risolve problemi che prima non pensavi di avere (o che magari non avevi prima di avere uno smarphone :-D).

E’ arrivato però il momento di rinnovare i contratti con il gestore di telefonia mobile dell’azienda per cui lavoro e come incentivo il gestore ci ha dato un nuovo fiammante Samsung Galaxy S II. (altro…)

Pagine: 1 2

Come lacrime nella pioggia lunedì 16 gennaio 2012

Posted by Stefano Petroni in Blog, Citazioni, Deep Space One, Deepcon, Internet, Pensieri, Riflessioni, Scienza e Tecnologia.
Tags: , , , , , , ,
1 comment so far

Riflessione: cercavo in rete del materiale per il nuovo sito Deepcon e mi sono accorto che molto è su Splinder. Peccato che dal 31 Gennaio 2012 Splinder verrà dismesso ed i suoi contenuti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.

Splinder chiude? Benvenuti su WordPress! venerdì 25 novembre 2011

Posted by Stefano Petroni in Blog, Internet, Scienza e Tecnologia, Varie, WordPress.
Tags: , , ,
3 comments

Splinder chiude

Oramai è ufficiale, Splinder dal 31 gennaio 2012 chiude i battenti lasciando a piedi forse migliaia di blogger (sembra ci siano 745.000 utenti registrati) e circa 500.000 blog (dei quali solo una parte, ovviamente, sono attivi e aggiornati) “andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia“.

Un terremoto simile non succedeva (a mia memoria) dai tempi della chiusura di GeoCities (che forse solo i più anziani della rete ricorderanno) avvenuta il 26 ottobre 2009 dopo 15 anni di storia. Splinder muore dopo “soli” 10 anni di servizio ma la sua perdita non è per questo meno grave e sentita.

Questo ci fa scontrare con due gravi problemi della rete:

  1. I servizi gratuiti non danno garanzie, siamo abituati ad appoggiarci a Google, Yahoo, Flickr, Microsoft, Facebook, Dropbox e quant’altro per servizi che forse riteniamo vitali e che per loro natura possono essere terminati in ogni momento. A dir la verità non è detto neanche che pagando il servizio sia eterno, Splinder aveva anche una versione Pro a pagamento e muore anche quella;
  2. Di ciò che viene pubblicato in rete difficilmente rimarrà traccia nella storia. Di assiri, babilonesi, uomini preistorici sono rimaste tracce (quasi) indelebili letteralmente scolpite nella roccia. Da quando è stata inventata la scrittura su carta sono cominciati i problemi, il supporto è deteriorabile e facilmente infiammabile. La riproduzione dei libri era affidata in passato agli amanuensi, poi con la stampa le cose sono migliorate e nonostante il supporto delicato molte testimonianze dal passato sono giunte a noi più o meno intatte. Poi sono venuti i bit… perdere un lavoro, un opera digitale è questione di attimi e se non ci sono backup è finita. Ed anche avendo il backup non è detto che questo sia recuperabile, vuoi per il supporto fisico deteriorato vuoi perché magari non esiste più la tecnologia per rileggerlo;

La notizia della chiusura di Splinder sta ovviamente provocando il panico tra i blogger che utilizzavano questa piattaforma si è creato subito il panico ed è iniziato un frenetico passaparola di suggerimenti per traslocare il proprio prezioso blog su altre piattaforme.

Il mio consiglio naturalmente è quello di passare a WordPress, una piattaforma sempre aggiornata e all’avanguardia piena di features che su Splinder semplicemente non ci sono. Qui trovate 17 motivi per fare il passaggio da Splinder a WordPress.

In rete è pieno di guide passo passo però mi rendo conto che non è un operazione alla portata di tutti. Splinder poi in questo momento è di una lentezza assurda probabilmente proprio perché stanno preparandosi tutti per la grande fuga.

Per questo ho deciso di offrire la mia consulenza per fare il grande passo. Ho già eseguito l’operazione su qualche blog che ora è felicemente in linea su WordPress.

Lo faccio gratis? Mmm diciamo di no… poi dipende se il blog è interessante potrei anche offrirmi di farlo, altrimenti comunque il prezzo sarà veramente modico e popolare, proporzionale al lavoro da fare.

Se siete interessati lasciate un commento su questo post indicando l’indirizzo del vostro blog, sarete ricontattati in tempi brevi con un offerta.

iPad con Flash giovedì 10 giugno 2010

Posted by Stefano Petroni in Apple Inc., Fantascienza, Gadget, Hardware, Humour, Inutility, Sci-Fi, Scienza e Tecnologia, Vaccate.
Tags: , , ,
1 comment so far

Che ci vuole a mettere Flash su iPad? Con Gimp è un attimo… 😀

Flash su iPad

Flash su iPad

Twitter spiegato in italiano lunedì 25 agosto 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Internet, Plain English, Video.
Tags: , , , , , , ,
7 comments

Ultimo appuntamento con i video video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Spero che questa serie vi sia piaciuta e sia stata utile. Oggi parliamo di Twitter.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Google Docs spiegato in italiano lunedì 18 agosto 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Google, Internet, Plain English, Video.
Tags: , , , , , , ,
1 comment so far

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Google Docs.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Social Bookmarking spiegati in italiano lunedì 11 agosto 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Del.icio.us, Divulgazione, Internet, Plain English, Video.
Tags: , , , , , , , ,
add a comment

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Social Bookmarking.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Wiki spiegati in italiano lunedì 4 agosto 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Internet, Plain English, Video, Wikipedia.
Tags: , , , , , , , ,
1 comment so far

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Wiki.

Wiki deriva da un termine in lingua hawaiiana che significa “rapido” oppure “molto veloce”. Il wiki più famoso ovviamente è Wikipedia.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Blog spiegati in italiano lunedì 28 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Blog, Common Craft, Divulgazione, Internet, Plain English, Video, WordPress.
Tags: , , , , , , , ,
add a comment

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Blog.

Beh si, ne state leggendo uno e forse ne avete uno (o più di uno) anche voi ma un ripasso non fa mai male. Se ne volete aprire uno e non siete molto esperti (oppure non avete molto tempo da perdere) vi consiglio wordpress.com, in 5 minuti vi registrate ed avete il vostro bel blog funzionante. Se siete un po’ più esperti e volete assumervi la responsabilità della manutenzione del server, del database e del software potete provare wordpress.org (notate uno è .com l’altro è .org!). Il blog sarà sempre in linea in 5 minuti, avrete un po’ più di lavoro di manutenzione ma avrete tutta la potenza di WordPress nelle vostre mani con tutte le soddisfazioni che ne derivano.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Online Photo Sharing spiegato in italiano lunedì 21 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Flickr, Internet, Plain English, Video.
Tags: , , , , , , , ,
add a comment

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Online Photo Sharing.

Vi ricordo visto che ci siamo di visitare anche il mio account su Flickr.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Mi sono rotto l’iCazzo mercoledì 16 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Apple Inc., Hardware, Inutility, Italia, News, Pensieri, Riflessioni, Scienza e Tecnologia, Vaccate.
Tags: , , , , ,
9 comments

riflessi by Air Force One, on Flickr

riflessi by Air Force One, on Flickr

Sì avete capito bene mi sono rotto l’iCazzo di sentir parlare dell’iTelefono. Che se ne parli bene o se ne parli male mi sono scocciato…

Non ce l’ho con nessuno in particolare ma il risultato non cambia l’iTelefono mi ha rotto l’iCazzo.

Mi hanno rotto le palle quelli che lo difendono a spada tratta negando gli evidenti difetti.

Mi hanno rotto le palle quelli che lo devono attaccare ma non riescono a farlo con argomenti seri.

Mi hanno rotto sopratutto le palle quegli iDioti che organizzano petizioni on-line per far abbassare il prezzo dell’iCoso perché altrimenti l’iFamiglia iTaliana non se lo può permettere. Rendetevi conto che le famiglie iTaliane hanno ben altro a cui pensare che comprarsi l’iCoso.

Hanno intervistato gente di fronte gl’iNegozi in fila da ore per prenderla iNculo che si lamentavano di non arrivare a fine mese ma che per l’iCoso i sacrifici si fanno… mi fate iSchifo e lo prenderete iNculo due volte perché sono pronto a scommettere che entro fine anno i prezzi scenderanno.

Rendiamoci conto che per quanto pieno di tecnologia all’avanguardia, sotto certi punti di vista bello ma pieno di difetti (defective by design) quell’oggetto è solo un telefono. Magari fa anche il caffé ma sempre uno strumento rimane. Non si può idolatrarlo o fare debiti per averlo… è fuori di ogni logica… non è un bene di prima necessità.

Siamo impazziti…

Social Networking spiegato in italiano lunedì 14 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Internet, Plain English, Video.
Tags: , , , , , , ,
add a comment

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Social Networking.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

Podcasting spiegato in italiano lunedì 7 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Internet, Plain English, Podcast, Video.
Tags: , , , , , , ,
add a comment

Prosegue la pubblicazione su questo blog degli originali video divulgativi creati da Common Craft e tradotti in italiano da volontari. Oggi parliamo di Podcasting.

Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

System Administrator mercoledì 2 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Foto, Humour, Scienza e Tecnologia, Stefano Petroni, Vaccate.
Tags: , ,
4 comments

System Administrator

SYSTEM ADMINISTRATOR

IN CASE OF EMERGENCY BREAK THE GLASS

WARNING!

USE WITH CAUTION, MAY DELETE ACCOUNTS AND FILE RANDOMLY!

AMMINISTRATORE DI SISTEMA

IN CASO DI EMERGENZA ROMPERE IL VETRO

ATTENZIONE!

USARE CON CAUTELA, PUO’ CANCELLARE ACCOUNT E FILE A CASO!

Chemical Party martedì 1 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Divulgazione, Humour, Scienza e Tecnologia, Video.
Tags: , , ,
3 comments

Segnalato dal blog Storie Spaziali.

RSS spiegati in italiano lunedì 30 giugno 2008

Posted by Stefano Petroni in Common Craft, Divulgazione, Google, Internet, Plain English, Video.
Tags: , , , , , , ,
2 comments

Quando ho aperto questo blog pensavo che sarebbe stato bello ogni tanto pubblicare qualche articolo divulgativo ma purtroppo il tempo libero è quello che è…

Colgo l’occasione per pubblicare una serie di video originali creati da Common Craft e tradotti in italiano da dei volontari. Oggi cominciamo con i feed RSS.

Vi ricordo che anche questo blog ha ben due feed RSS uno dedicato agli articoli scritti da me e l’altro ai commenti scritti dagli utenti.

Cos’é un feed RSS? Guardate il video è lo saprete. Dopo il video i credits ed il link al video originale in “Plain English“.

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: