jump to navigation

Android: trasferire gli SMS da un telefono ad un altro giovedì 15 marzo 2012

Posted by Stefano Petroni in Elettronica, Google, Hardware, Scienza e Tecnologia, Varie.
Tags: , , , , ,
1 comment so far

Articolo pubblicato contemporaneamente sul blog
Siamo Geek

SMS Backup & Restore Ricordate i bei vecchi tempi in cui quando si cambiava cellulare occorreva prendere le ferie per passare i dati da quello vecchio a quello nuovo? Beh, nell’epoca degli smartphone ci si augura che le cose siano un po’ più facili, specie se si passa ad un altro cellulare con lo stesso sistema operativo (nel nostro caso Android).

Una delle cose che non mi è mai riuscita era quella di esportare gli SMS da un cellulare ed importarli in quello nuovo. Era semplicemente impossibile anche se i due telefoni erano lo stesso modello della stessa marca (grazie Nokia). Ma questo è solo un brutto ricordo per gli Androidiani grazie ad un programmino semplice semplice che fa (bene) quello che promette. Stiamo parlando di SMS Backup & Restore by Ritesh Sahu (altro…)

Annunci

Pagine: 1 2

Da Galaxy S a Galaxy S II mercoledì 14 marzo 2012

Posted by Stefano Petroni in Elettronica, Google, Hardware, Scienza e Tecnologia, Varie.
Tags: , , , , , ,
1 comment so far

Articolo pubblicato contemporaneamente sul blog
Siamo Geek

Non sono una persona che cambia cellulare spesso, per me non è uno status simbol ma uno strumento di lavoro e come tale deve durare almeno tre o quattro anni. Questo è quello che pensavo quando l’anno scorso mi sono fatto regalare dai miei amici per il mio compleanno il Samsung Galaxy S. E devo dire che in questi 16 mesi di soddisfazioni me ne ha date tante, aumentando la mia produttività. Uno smartphone ti risolve problemi che prima non pensavi di avere (o che magari non avevi prima di avere uno smarphone :-D).

E’ arrivato però il momento di rinnovare i contratti con il gestore di telefonia mobile dell’azienda per cui lavoro e come incentivo il gestore ci ha dato un nuovo fiammante Samsung Galaxy S II. (altro…)

Pagine: 1 2

iPad con Flash giovedì 10 giugno 2010

Posted by Stefano Petroni in Apple Inc., Fantascienza, Gadget, Hardware, Humour, Inutility, Sci-Fi, Scienza e Tecnologia, Vaccate.
Tags: , , ,
1 comment so far

Che ci vuole a mettere Flash su iPad? Con Gimp è un attimo… 😀

Flash su iPad

Flash su iPad

Mi sono rotto l’iCazzo mercoledì 16 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Apple Inc., Hardware, Inutility, Italia, News, Pensieri, Riflessioni, Scienza e Tecnologia, Vaccate.
Tags: , , , , ,
9 comments

riflessi by Air Force One, on Flickr

riflessi by Air Force One, on Flickr

Sì avete capito bene mi sono rotto l’iCazzo di sentir parlare dell’iTelefono. Che se ne parli bene o se ne parli male mi sono scocciato…

Non ce l’ho con nessuno in particolare ma il risultato non cambia l’iTelefono mi ha rotto l’iCazzo.

Mi hanno rotto le palle quelli che lo difendono a spada tratta negando gli evidenti difetti.

Mi hanno rotto le palle quelli che lo devono attaccare ma non riescono a farlo con argomenti seri.

Mi hanno rotto sopratutto le palle quegli iDioti che organizzano petizioni on-line per far abbassare il prezzo dell’iCoso perché altrimenti l’iFamiglia iTaliana non se lo può permettere. Rendetevi conto che le famiglie iTaliane hanno ben altro a cui pensare che comprarsi l’iCoso.

Hanno intervistato gente di fronte gl’iNegozi in fila da ore per prenderla iNculo che si lamentavano di non arrivare a fine mese ma che per l’iCoso i sacrifici si fanno… mi fate iSchifo e lo prenderete iNculo due volte perché sono pronto a scommettere che entro fine anno i prezzi scenderanno.

Rendiamoci conto che per quanto pieno di tecnologia all’avanguardia, sotto certi punti di vista bello ma pieno di difetti (defective by design) quell’oggetto è solo un telefono. Magari fa anche il caffé ma sempre uno strumento rimane. Non si può idolatrarlo o fare debiti per averlo… è fuori di ogni logica… non è un bene di prima necessità.

Siamo impazziti…

Hub USB a forma del Tardis del Doctor Who domenica 11 febbraio 2007

Posted by Stefano Petroni in Doctor Who, Elettronica, Fantascienza, Gadget, Hardware.
add a comment

Tardis USBSu Firebox a circa 30,00 euro vendono un articolo che i fan del Doctro Who non possono lasciarsi sfuggire, un hub USB con la forma del Tardis.

Forse non è proprio adatto per l’ufficio ma chissene frega… 🙂

L’oggetto mette a disposizione 4 porte USB (naturalmente 2.0) ed ogni volta che qualcosa viene connesso ad una delle porte la luce della cabina comincia a lampeggiare e si sente il rumore del motore del Tardis!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: