jump to navigation

Utonto venerdì 14 febbraio 2014

Posted by Stefano Petroni in Don't try this at home!, Humour, Riflessioni, Vaccate, Varie.
Tags: , , ,
add a comment

Utonto

Annunci

Si ci sono… giovedì 2 gennaio 2014

Posted by Stefano Petroni in Amore, Citazioni, Deep Space One, Riflessioni, Stefano Petroni, Vaccate, Varie.
Tags: , , , , , , , ,
add a comment

Si, sono ancora vivo.

Si, dovrei ricominciare a scrivere qualcosa.

Si, ci sono state delle novità nel 2013.

No, non mi và di mettermi ad aggiornare la colonna di destra.

No, non ho tempo.

No, non ho tempo nemmeno di non avere tempo.

Si, dovrei ricominciare a scrivere qualcosa.

Si, sono ripetitivo.

Si, siamo tornati.” [cit.] (Si, ci sta sempre bene)

Questo blog compie 7 anni martedì 1 gennaio 2013

Posted by Stefano Petroni in Deep Space One, Eventi, News, Pensieri, Questo Blog, Ricorrenze, Riflessioni, Stefano Petroni, Vaccate, WordPress.
Tags: , , , , , , , , , , , ,
2 comments

Come da titolo questo blog compie 7 anni. Più precisamente parliamo della versione 2.0 di questo blog, da quando si è trasferita su wordpress.com.

Il primo articolo su questa piattaforma risale a lunedì 1 gennaio 2007 e da allora di acqua sotto i ponti ne è passata, in certi casi per fortuna in certi casi purtroppo.

Cercando su questo blog troverete articoli anche antecedenti che ho trasferito quì dal vecchio Blog iniziato a settembre 2005 (7 anni 3 mesi 17 giorni se non ho sbagliato i conti) ed anche articoli precedenti che avevo scritto per il sito di Deep Space One.

Di sicuro non sono un blog molto prolifico e scrivo molte stronzate (che riflettono in pieno quello che sono). Con l’avvento di Facebook, Twitter e compagnia cantando la “produzione” è calata ulteriormente ma è evidente che scrivere un articolo per un blog è molto più impegnativo che condividere un link o un pensiero su faccialibro. Sicuramente devi pensare (un po’ di più) a quello che vuoi scrivere, come lo vuoi scrivere, che messaggio vuoi far passare (se c’è) e cercare di scrivere in un Italiano un po’ più decente del solito.

Buon anno a tutti “i miei venticinque lettori” ed ai duemilacinquecento spammer che tentano di inserire la loro monnezza tra i commenti (Akismet santo subito).

FATEVI SOTTO MAYA DEL CAZZO! giovedì 20 dicembre 2012

Posted by Stefano Petroni in Ambiente, Eventi, Humour, News, Pensieri, Politica, Riflessioni, Scienza e Tecnologia, Vaccate, Varie.
Tags: , , , , , , , , , , , ,
add a comment

Sono sopravvissuto a Cernobyl, a Windows 95, all’aviaria, alla mucca pazza, al millenium bug, al passaggio dalla Lira all’Euro, a Nostradamus, all’N1H1, alle previsioni sui terremoti di Bendandi, a Fukushima, ai governi Berlusconi, all’asteroide 4179 Toutatis, alle primarie del PD: FATEVI SOTTO MAYA DEL CAZZO!

PAC-NORRIS giovedì 20 settembre 2012

Posted by Stefano Petroni in Humour, Vaccate, Videogame.
Tags: , , ,
2 comments

PAC-NORRIS

PAC-NORRIS

2012 by Stefano Disegni mercoledì 28 dicembre 2011

Posted by Stefano Petroni in Ambiente, Domande, Fumetti, Humour, Inutility, News, Pensieri, Politica, Riflessioni, Vaccate, Varie.
Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
add a comment

Dedicata a tutti quelli che credono nella profezia dei Maya, ai complotti, alle scie chimiche, al fake dell’atterraggio sulla luna, a Giulietto Chiesa, a Roberto Giacobbo, a Dan Brown, a Scientology, a Chupacabra, alla Lega Nord, al NWO, al signoraggio, ad Haarp, ai poteri occulti, all’omeopatia, alle cure del cancro con il bicarbonato… ho dimenticato qualcosa? Lunga vita ai nostri signori rettiliani! 😀

[via Attivissimo/Sgomberonte]

iPad con Flash giovedì 10 giugno 2010

Posted by Stefano Petroni in Apple Inc., Fantascienza, Gadget, Hardware, Humour, Inutility, Sci-Fi, Scienza e Tecnologia, Vaccate.
Tags: , , ,
1 comment so far

Che ci vuole a mettere Flash su iPad? Con Gimp è un attimo… 😀

Flash su iPad

Flash su iPad

Inno del programmatore venerdì 30 gennaio 2009

Posted by Stefano Petroni in Humour, Vaccate, Video.
Tags:
add a comment

Nitendo WII giovedì 29 gennaio 2009

Posted by Stefano Petroni in Humour, Vaccate, Video, Videogame.
Tags:
2 comments

Vai con il trenino… giovedì 1 gennaio 2009

Posted by Stefano Petroni in Musica, Ricorrenze, Vaccate, Video.
Tags: , , ,
add a comment

Attenzione Troll mercoledì 6 agosto 2008

Posted by Stefano Petroni in Fantasy, Foto, Humour, Vaccate.
Tags: , ,
6 comments

Pericolo Troll!

Ma non hanno proprio un cazzo di meglio da fare? venerdì 18 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Cinema e Televisione, Italia, Politica, Pubblicità, Riflessioni, Vaccate.
Tags: , , , ,
7 comments

Le onorevoli Alessandra Mussolini, Gabriella Carlucci e Manuela Di Centa non avendo evidentemente altro da fare (e dovendo altrettanto evidentemente far perder tempo a qualcun’altro) hanno presentato “un’interpellanza parlamentare urgente” contro lo spot della TIM.

Lo spot in questione (che trovo anch’io di dubbio gusto) è quello in cui una hippie dopo aver fatto il test di gravidanza, comunica via sms la sua maternità a una serie di ragazzi e di uomini. Per tutti lo stesso messaggio: “Avremo un bambino“. Si sa che “mater semper certa est, pater nunquam“…

Ma in Italia, si sa, sulle stupidaggini si polemizza e sulle cose gravi si scherza.

Leggo che anche il Moige ha denunciato lo spot all’Istituto per l’Autodisciplina Pubblicitaria. Comincio a rivalutare quello spot… no no… è più forte di me, mi fa schifo… forse era meglio De sica…

Mi sono rotto l’iCazzo mercoledì 16 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Apple Inc., Hardware, Inutility, Italia, News, Pensieri, Riflessioni, Scienza e Tecnologia, Vaccate.
Tags: , , , , ,
9 comments

riflessi by Air Force One, on Flickr

riflessi by Air Force One, on Flickr

Sì avete capito bene mi sono rotto l’iCazzo di sentir parlare dell’iTelefono. Che se ne parli bene o se ne parli male mi sono scocciato…

Non ce l’ho con nessuno in particolare ma il risultato non cambia l’iTelefono mi ha rotto l’iCazzo.

Mi hanno rotto le palle quelli che lo difendono a spada tratta negando gli evidenti difetti.

Mi hanno rotto le palle quelli che lo devono attaccare ma non riescono a farlo con argomenti seri.

Mi hanno rotto sopratutto le palle quegli iDioti che organizzano petizioni on-line per far abbassare il prezzo dell’iCoso perché altrimenti l’iFamiglia iTaliana non se lo può permettere. Rendetevi conto che le famiglie iTaliane hanno ben altro a cui pensare che comprarsi l’iCoso.

Hanno intervistato gente di fronte gl’iNegozi in fila da ore per prenderla iNculo che si lamentavano di non arrivare a fine mese ma che per l’iCoso i sacrifici si fanno… mi fate iSchifo e lo prenderete iNculo due volte perché sono pronto a scommettere che entro fine anno i prezzi scenderanno.

Rendiamoci conto che per quanto pieno di tecnologia all’avanguardia, sotto certi punti di vista bello ma pieno di difetti (defective by design) quell’oggetto è solo un telefono. Magari fa anche il caffé ma sempre uno strumento rimane. Non si può idolatrarlo o fare debiti per averlo… è fuori di ogni logica… non è un bene di prima necessità.

Siamo impazziti…

Try to smile… mercoledì 16 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Foto, Humour, Stefano Petroni, Vaccate.
Tags: , , ,
3 comments

Try to smile...

System Administrator mercoledì 2 luglio 2008

Posted by Stefano Petroni in Foto, Humour, Scienza e Tecnologia, Stefano Petroni, Vaccate.
Tags: , ,
4 comments

System Administrator

SYSTEM ADMINISTRATOR

IN CASE OF EMERGENCY BREAK THE GLASS

WARNING!

USE WITH CAUTION, MAY DELETE ACCOUNTS AND FILE RANDOMLY!

AMMINISTRATORE DI SISTEMA

IN CASO DI EMERGENZA ROMPERE IL VETRO

ATTENZIONE!

USARE CON CAUTELA, PUO’ CANCELLARE ACCOUNT E FILE A CASO!

Ti accorgi di vivere nel 2008 quando: martedì 17 giugno 2008

Posted by Stefano Petroni in Humour, Vaccate.
Tags:
7 comments

1. Per sbaglio inserisci la password nel microonde.
2. Sono anni che non giochi a solitario con carte vere.
3. Hai una lista di 15 numeri di telefono per contattare i tuoi 5 familiari.
4. Mandi e-mail alla persona che lavora al tavolo accanto al tuo.
5. Il motivo per cui non ti tieni in contatto con i tuoi amici e familiari è che non hanno indirizzi e-mail.
(altro…)

Ignorantità venerdì 4 aprile 2008

Posted by Stefano Petroni in Horror, Politica, Riflessioni, Vaccate, Video.
Tags: , , , , ,
10 comments

Non ho parole… “Napoleone a Waterloo ha fatto il suo capolavoro

Questo signore si chiama Luca Luciani ed è un cosidetto “Top Manager” di Telecom Italia.

E notate che non si sente nessuno fiatare e dire “MA CHE CAZZO STAI A DI’?

Sono un bamboccione venerdì 5 ottobre 2007

Posted by Stefano Petroni in Italia, News, Pensieri, Politica, Riflessioni, Vaccate.
6 comments

Tommaso Padoa-SchioppaDesidero ringraziare il nostro dipendente, il ministro Tommaso Padoa-Schioppa per aver definito me e tutti quelli della mia generazione dei “Bamboccioni” che non vanno mai via dalla casa dei genitori.

Desidero ringraziarlo per la “mancetta” di 1.000€ l’anno concessa ai venti-trentenni come contributo per l’affitto di una casa. Mancetta inutile che probabilmente finirà ai soliti noti con regole astruse da seguire.

Desidero ringraziare in anticipo il nostro dipendente sessantasettenne il ministro dell’Economia Tommaso Padoa-Schioppa per le dimissioni che vorrà dare come richiesta di scuse a tutti i bamboccioni che si sono sentiti presi per il culo due volte (tre chi ha votato la coalizione che lo ha messo lì). Le sue dimissioni saranno utili a far avanzare un giovane che così non avrà bisogno della lauta mancia messa a disposizione da questo governo.

Invece di domandarsi quali sono i motivi per cui i giovani (quelli normali non i loro figli) non vanno via di casa li prendono per il culo. Invece di domandarsi perché 300.000 persone in un giorno hanno manifestato la loro protesta firmando una proposta di legge popolare gli danno un altro motivo per farsi mandare affanculo.

Come dite il nostro dipendente ministro non si dimetterà? Allora è vero che sono un “Bambaccione” che crede alle favole…

Il TG1 esplode sullo Space Shuttle domenica 24 giugno 2007

Posted by Stefano Petroni in NASA, News, Riflessioni, Spazio, Vaccate, Video.
5 comments

Venerdì 8 giugno 2007, ore 01:40 circa il TG1 annuncia l’esplosione dello Space Shuttle. Ovviamente non è vero, qualcuno ha tradotto male la notizia dall’inglese. Eppure ci voleva poco a verificare la notizia, io mi sono sintonizzato su FOXnews che parlava di lancio avvenuto con successo. Infatti subito dopo è arrivata la smentita del TG1: la notizia “purtroppo era sbagliata“.

Ora quello che viene da chiedermi è: se in caso macroscopico come questo hanno chiesto scusa, in quanti altri casi ci hanno propinato delle belle bufale?

Buona volontà (mancanza di) lunedì 4 giugno 2007

Posted by Stefano Petroni in Domande, Horror, Italia, Riflessioni, Vaccate.
14 comments

Uscita Capita che un sabato sera esci e ti trovi a corto di contanti e passi al bancomat più vicino per prelevare.

Metti la carta, metti il codice, decidi quanto prelevare, ti sorbisci la pubblicità, decidi di volere lo scontrino e senti il familiare e rassicurante rumore dell’apparato che conta i soldi ed è pronto a darteli.

Sul monitor appare la scritta “RITIRARE LA CARTA“, guardi l’apposita feritoia e noti che la carta è uscita di 2 soli millimetri. Sono le 22:11 e cominci ad armeggiare sul malefico apparato cercando di tirar fuori la carta. Ovviamente chi passa ti guarda come se stai cercando di fare qualcosa di illecito ma te ne freghi e continui ad armeggiare. Il tempo però passa inesorabilmente ed il maledetto apparato ritira definitivamente la carta.

Partono le prime parolacce…

(altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: